Ecografia

Anche chiamata ecotomografia, l’ecografia utilizza lo stesso principio con il quale i pipistrelli si orientano di notte o, in navigazione, l’ecometro riconosce la profondità del fondale. In medicina umana e veterinaria, gli ultrasuoni sono utilizzati per orientarsi nel corpo. Grazie all’ecografia è possibile rappresentare e localizzare strutture corporee profonde e le loro alterazioni quali focolai infiammatori, ascessi, tumori, calcoli e corpi estranei.  

   

In medicina veterinaria equina l’ecografia dell’apparato motorio gioca un ruolo fondamentale nella diagnosi di zoppie.